Tecnologie

  • Induzione
  • Rivestimenti
  • Innovazione / R&D
  • Qualità

Doppio fondo INOX per induzione

Pensofal ha brevettato un sistema di doppio fondo per l'INDUZIONE che consiste nell' aggraffaggio di una piastra in acciaio inox al fondo in alluminio mediante delle punte a cono creando così una rivettatura con lo stesso; le punte penetrano nel fondo in alluminio permettendo la trasmissione del calore, sia elettromagnetica che naturale, direttamente all'interno del prodotto.

Tutto ciò permette di unire i vantaggi dell'alluminio a quelli dell'acciaio garantendo prestazioni eccellenti in termini di: Risparmio energetico, Maggiore tenuta di calore, Indeformabilità, Sicurezza antiscivolo.

Nell'ottica di una continua ricerca e sviluppo tecnologico, Pensofal ha ulteriormente perfezionato il fondo ad induzione nel 2013 rendendo la piastra in acciaio inox più compatta e lineare in modo da aumentarne la superficie a contatto con il piano di cottura e le relative prestazioni.

Vantaggi del piano cottura ad induzione:
  1. E' molto facile da pulire
  2. Essendo alimentato a corrente elettrica, non sussistono i rischi del gas (asfissia o esplosioni da perdite)
  3. Trattandosi di una superificie perfettamente piana, non sussiste il rischio che il pentolame si rovesci
  4. Tempi di risposta alla variazione dell'intensità di calore istantanei
  5. Le zone di cottura sono dotate di riconoscimento automatico della pentola e si attivano solo in presenza di pentolame con fondo magnetico (ferroso)
  6. Virtualmente il piano in vetroceramica è come se non fosse presente per la tecnologia ad induzione, in quanto il campo magnetico è in grado di attraversalo senza generare inutili sprechi di energia
  7. Il piano in vetroceramica viene scaldato unicamente dal calore del pentolame stesso, quindi la temperatura di esercizio sarà nettamente inferiore rispetto ai piani radianti con resistenza o alogeni. Ad esempio la temperatura che raggiungerà la nostra zona di cottura per portare ad ebollizione 1 litro di acqua sarà rispettivamente di: circa 450° per i piani cottura a Gas, di circa 400° nei piani cottura radianti con resistenza o alogeni, e di soli 110° nei piani cottura ad induzione
  8. Risparmio sulla bolletta elettrica rispetto ai piani radianti con resistenza e alogeni
  9. La parte di vetroceramica che circonda la nostra zona di cottura resta fredda, quindi non sussiste il rischio di scottature. Vedi immagine sotto
  10. Tempi di cottura per portare in temperatura il pentolame notevolmente ridotti, anche rispetto ai piani a gas
  11. Assenza di fiamma
  12. Niente più ugelli che si otturano, come può accadere per i fornelli a gas
  13. Cottura omogenea